Napoli: Poliziotti accerchiati e presi a calci e pugni da folla di extracomunitari

NAPOLI. Gli agenti della Squadra Mobile Sezione Criminalità Diffusa hanno arrestato Mahdi Benaissa, di 34 anni, responsabile in concorso dei reati di rapina impropria e lesioni personali.

La notizia è riportata da www.internapoli.it. Ieri pomeriggio in via Milano i poliziotti hanno notato il 34enne che, in coppia con un altro uomo, seguiva di spalle un’anziana donna. Ad un certo punto il complice si è affiancato alla vittima mentre il Benaissa da dietro riusciva a sfilare da una tasca un telefono cellulare.
A questo punto gli agenti hanno cominciato ad inseguire i due rapinatori che, per fuggire, hanno spinto la moto dei poliziotti facendola quasi cadere.

Gli agenti hanno raggiunto e bloccato il solo Benaissa dopo che questi si era rifugiato in un centro scommesse di via Milano. All’esterno del locale il tunisino ha cominciato a chiedere aiuto ad altri extracomunitari che hanno prima circondato e poi aggredito gli agenti con calci e pugni. Lo stesso Benaissa non si è risparmiato facendo cadere uno di loro.

L’arrivo delle Volanti e la collaborazione di alcuni cittadini ha consentito di arrestare il 34enne ed a disperdere la folla di complici-aggressori.
Il tunisino, denunciato in stato di libertà anche perché privo del permesso di soggiorno, è in attesa del giudizio direttissimo.
I poliziotti invece sono stati costretti alle cure mediche dell’ospedale. Proseguono le ricerche del complice.



   

 

 

1 Commento per “Napoli: Poliziotti accerchiati e presi a calci e pugni da folla di extracomunitari”

  1. Gli attori sono sempre gli st6essi, come stesse modalità e stesse etnìe.

    Ma purtroppo la Giustizia italiana garantisce loro l’impunità!

    Perché i giudici sono tutti schierati con il politicamente corretto che governa il fenomeno immigratorio?

    Oramai lo sanno anche i sassi che dietro alla invasione immigratoria e soprattutto africana, ci sono i Rothschild, Rockefeller, Soros con la sua Open Society, e tutta la piramide del Bilderberberg & Co. , legata al diktat massonico della ibridazione razziale e dell’eugenetica del melting pot!!

    Fino a quando i poliziotti potranno sopportare di essere continuamente messi a rischio della loro incolumità personale?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -