Brescia, furto sacrilego: rubate reliquie di Giovanni Paolo II

ANSA/MASSIMO PERCOSSI

BRESCIA, 25 OTT – Furto sacrilego al Santuario Montecastello a Tignale, sulla sponda bresciana del Lago di Garda, dove sono state portate via le reliquie con il sangue di San Giovanni Paolo II e i frammenti ossei del beato Jerzy Popieluszko. Lo scrive il quotidiano locale Bresciaoggi.

I ladri si sarebbero finti turisti per entrare nel monastero e avrebbero rubato le reliquie dall’altare maggiore attorno all’orario di chiusura serale. Il custode ha lanciato l’allarme solo il giorno successivo. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -