Cagliari, ‘antifascisti’ contro CasaPound: cassonetti rovesciati e fumogeni contro la polizia

Condividi

 

 

CAGLIARI, 21 OTT – Momenti di tensione questo pomeriggio a Cagliari, in occasione dell’inaugurazione della sede di CasaPound in via La Nurra, nel quartiere periferico di Is Mirrionis. Già dalla mattinata le forze dell’ordine hanno presidiato la zona per evitare incidenti. Nel pomeriggio è partito il corteo organizzato dal coordinamento antifascista.  Un centinaio di persone ha iniziato a sfilare lungo le strade del quartiere, urlando slogan contro CasaPound e mostrando striscioni con frasi come “Chiudere le sedi fasciste”.

I manifestanti hanno più volte cambiato strada, cercando di saltare i blocchi predisposti da polizia, carabinieri e Guardia di finanza. Si sono vissuti momenti di tensione con cassonetti capovolti al centro della strada e lancio di fumogeni contro le forze dell’ordine. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Cagliari, ‘antifascisti’ contro CasaPound: cassonetti rovesciati e fumogeni contro la polizia”

  1. Sti ragazzini dei centri sociali sono un pericolo per la sicurezza, i centri sociali vanno chiusi subito, casapound siete dei grandi continuate cosi, vi stimo?

  2. Ma come mai questi hanno il diritto di protestare e chi non la pensa come loro no?ZECCHE ROSSE!!

  3. Ma e vero,siete i fascisti dell’ antifascismo!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -