Adolescente rapinato e spogliato da maghrebini: lo lasciano in canottiera

MODENA. È dovuto tornare a casa, e di corsa, perché i ladri lo hanno lasciato in canottiera. Lo hanno letteralmente spogliato non solo di ciò che aveva di valore con sé, come qualche banconota, il portafoglio o il cellulare, ma si son presi anche i vestiti.

Come scrive la Gazzetta di Modena, è  l’incubo che ha vissuto un sedicenne modenese che l’altra sera, proprio per tornare a casa, si è avventurato all’interno dei Giardini ducali. Il tempo di fare qualche passo , tra le montagnole dietro alla palazzina del Vigarani, che il minorenne è stato avvicinato e ben presto circondato da un gruppo di giovani, pare maghrebini, che in pratica lo hanno bloccato.

E, un capo dopo l’altro, il sedicenne ha dovuto consegnare alla banda di bulli rapinatori tutto, rimanendo in canottiera. E faceva pure freddo.
Raggiunto l’obiettivo, la banda è scappata via e così come il rapinato che è corso a casa e ha raccontato tutto ai genitori. Il tempo di reagire, di riprendersi un po’ da choc (anche se sarà difficile cancellare questa brutta esperienza) e il 16 con i genitori ha presentato presso le forze dell’ordine per denunciare il tutto.



   

 

 

2 Commenti per “Adolescente rapinato e spogliato da maghrebini: lo lasciano in canottiera”

  1. paolino pierino.

    Se prendono la feccia che andiamo a raccogliere a casa loro li portiamo nel nostro sfigato paese a non afre un cxxxo mantenuti riveriti e osannati da tutto il pidocchioso PD solo per averne i voti e per ordine di ministri e ministre farabutti ladri politici culattoni e ballerine leviamogli non solo i vestiti ma la pelle e le palle Cosa dice nel merito quella t….a della ,presidenta Boldrina? Lei gira con la scorta provi a circolare da sola vedrà come è amata dagli italiani altro che vestiti gli levano !!!!!l

  2. Queste vicende (se risultano vere) fanno un pò preoccupare. Le cose si stanno presentando male. E ccà faccimo sulo chiacchiere!
    giulio

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -