Migranti, Roma: arrestato pakistano ricercato in patria per 4 omicidi

Condannato all’ergastolo nel suo paese perché responsabile di 4 omicidi: H.S., un pakistano di 31 anni, è stato arrestato dalla polizia a Roma.

Sono stati gli agenti del commissariato Ponte Milvio a fermarlo all’uscita dell’ambasciata del Pakistan, dove gli stessi dipendenti avevano avvisato qualche minuto prima la sala operativa della Questura della sua presenza. Da accertamenti in banca dati, era infatti emerso a carico dell’uomo un mandato di cattura internazionale per una condanna all’ergastolo per un pluriomicidio commesso in Pakistan nel 2005.

Identificato, è stato poi accompagnato negli uffici di Polizia per ulteriori verifiche sul sua posizione, al termine delle quali è stato condotto in carcere. ASKANEWS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -