Indagato per assenteismo, ispettore di polizia municipale si uccide

Condividi

 

RIMINI, 19 OTT – Era stato convocato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rimini per un’inchiesta sull’assenteismo, l’ispettore della polizia municipale di Bellaria Igea Marina, Attilio Sebastiani, che questa mattina si è suicidato sparandosi un colpo con la pistola d’ordinanza. Quando, atteso in tribunale da giudice e avvocato difensore, l’ispettore non si è presentato all’interrogatorio, dagli uffici giudiziari è stato contattato il Comando della polizia municipale di Bellaria.

Sebastiani doveva essere interrogato dal gip chiamato a decidere sulla misura interdittiva, ossia la sospensione dal lavoro, su richiesta della Procura della Repubblica che l’aveva iscritto nel registro degli indagati per abuso d’ufficio, nell’ambito di un’inchiesta della Guardia di Finanza di Rimini sull’assenteismo sui posti di lavoro. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -