Sardegna, protesta dei migranti a Olzai: strada provinciale bloccata

Protesta migranti

NUORO, 18 OTT – Un gruppo di immigrati, ospiti in una struttura di accoglienza nelle campagne di Olzai, ha messo in atto una singolare protesta con il blocco della strada provinciale 36. Un’azione con cui hanno voluto manifestare contro i lunghi tempi di attesa nell’espletamento dell’iter di riconoscimento dello status di rifugiato.

Qualche ora dopo la prefetta di Nuoro, Carolina Bellantoni, ha ricevuto una delegazione dei manifestanti che dopo essere stati rassicurati sulla risoluzione del problema, hanno rimosso il blocco. All’incontro hanno partecipato i mediatori culturali della struttura di accoglienza supportati da un interprete, il gestore del Centro, e i rappresentanti della questura. La prefetta ha invitato tutti alla calma ed alla moderazione dei toni della protesta, rimarcando la necessità del rispetto delle regole nei Centri di accoglienza e nei rapporti con la popolazione. I migranti sono rientrati nella struttura dove lunedì prossimo saranno nuovamente ascoltati dai funzionari della prefettura. (ANSA)

Se avessero protestato così a casa loro, i loro Paesi sarebbero posti migliori.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -