Bologna: Magdi Allam al Baraccano, antifascisti bloccano la strada

Bologna – Magdi C. Allam al Baraccano: contestazioni in via Santo Stefano

“Ennesima messinscena fascista alla sala Marco Biagi del Baraccano con la Lega Nord che organizza un’iniziativa di presentazione del libro Maometto e il suo Allah, ultima opera di Magdi Cristiano Allam”. Lo scrive sul suo il Nucleo Antifascista Murri che ha annnunciato e messo in atto questa sera le contestazioni in via Santo Stefano.

Traffico bloccato dal Baraccano alla Porta, in strada manifestanti e un cordone di Polizia.

Allam presenta il suo nuovo libro “Maometto e il suo Allah”, in un incontro pubblico alla sala Marco Biagi, con il supporto della Lega Nord.

Solo conoscendo la realtà di Maometto potremo capire perché da 1400 anni l’islam non ha mai cessato di essere invasivo e aggressivo per sottomettere l’intera umanità. Dopo il mio intervento i partecipanti potranno rivolgermi delle domande” scrive il giornalista su Facebook.

“Tutti coloro che portano avanti questi pensieri – scrivono invece i contestatori – non devono avere più alcuno spazio nel Quartiere Santo Stefano, a Bologna e in qualsiasi altra città d’Italia”.

www.bolognatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Bologna: Magdi Allam al Baraccano, antifascisti bloccano la strada”

  1. paolino pierino.

    I veri fascisti nazisti e comunisti che non rispettano le idee degli altri sono quelli che contestano e non permettono agli altri di parlare

  2. Antifascisti? Ma quali antifascisti, questi non hanno capito un tubo di fascismo. Magdi Cristiano Allam dimostra di essere il vero antifascista e non quei miserelli col cervello mandato all’ammasso dei manifestanti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -