Roma: rifiuti mai ritirati e incursioni di cinghiali, è allarme in una scuola

Roma – Rifiuti mai ritirati e incursioni di cinghiali: è allarme in una scuola della Cassia

Cinghiali sulla Cassia

Un muro di cartoni e buste: così si presenta una parte del cortile della scuola Soglian Amaldi, dell’Istituto Comprensivo di via Cassia.

Uno scenario surreale con decine di cartoni accatastati e sacchi della spazzatura che giacciono in terra da settimane: già perchè in quel plesso di Roma Nord il disservizio va avanti dall’inizio dell’anno scolastico. Dalla prima campanella i rifiuti alla Soglian non sono mai stati ritirati.

Una famiglia di cinghiali a scuola

E le conseguenze non sono da poco. Oltre ad un panorama davvero desolante la presenza di qualche scarto ha probabilmente attirato anche una famiglia di cinghiali. La settimana scorsa, in pieno giorno, un branco ha infatti fatto incursione nel giardino della scuola costringendo il personale a chiamare i Carabinieri per tutelare l’incolumità dei presenti.
Cinghiali padroni della Cassia, un branco nel condominio: “Siamo assediati”

Le richieste della scuola cadute nel vuoto

“Dall’Istituto sono partite diverse segnalazioni e richieste d’intervento rivolte al Presidente del Municipio e all’assessore alla scuola oltre che ad Ama, ma ad oggi non solo non c’è stato alcun intervento ma nemmeno una risposta” – denuncia il consigliere del Pd e vicepresidente della Commissione Ambiente in Municipio XV, Marcello Ribera.

romanord.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -