Pedofilia, Vaticano rifiuta l’estradizione del funzionario apostolico

Condividi

 

Il Vaticano dice no al mandato d’arresto delle autorità canadesi contro monsignor Carlo Alberto Capella, funzionario della Nunziatura apostolica negli Usa accusato di possesso e diffusione di materiale pedopornografico. Contro la richiesta la Santa Sede ha infatti opposto l’immunità diplomatica. Capella, attualmente in stato di restrizione, non sarà estradato in Canada e sarà dunque processato in Vaticano. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -