Pedofilia, Vaticano rifiuta l’estradizione del funzionario apostolico

Il Vaticano dice no al mandato d’arresto delle autorità canadesi contro monsignor Carlo Alberto Capella, funzionario della Nunziatura apostolica negli Usa accusato di possesso e diffusione di materiale pedopornografico. Contro la richiesta la Santa Sede ha infatti opposto l’immunità diplomatica. Capella, attualmente in stato di restrizione, non sarà estradato in Canada e sarà dunque processato in Vaticano. tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -