Progetto anti-radicalizzazione, in carcere arrivano le insegnanti velate

Buffonate filo-islamiche  all’italiana. In otto carceri italiane è stato avviato un un progetto sperimentale che dovrebbe combattere radicalizzazione. A tenerlo sono alcuni imam e anche quattro donne incaricate di spiegare il Corano. Ma come sottolinea il Giornale, sorge un dubbio: come fa una signora col velo in testa a convincere i musulmani che è normale che una ragazza giri in minigonna senza per questo essere giudicata come una poco di buono?



   

 

 

1 Commento per “Progetto anti-radicalizzazione, in carcere arrivano le insegnanti velate”

  1. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA – IN CHE MANI SIAMO FINITI.??
    ERA MEGLIO LA PROPOSTA DELL’ON/LE” CANDIDATO ALLA PRESIENZA NEL 1962 .! NON DOBBIAMO SMETTERE DI FARE LA NAFTA E FARE PIU BENDINA DA UN BARILE.!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -