Migrante pretende la casa e rompe una finestra del Comune

Bari – Un cittadino iracheno ha creato momenti di tensione all’interno degli uffici dell’assessorato al welfare, in piazza Chiurlia a Bari, dove, da alcuni giorni, pare si stesse recando in modo assiduo pretendendo vari tipi di assistenza. Oggi è arrivato a rompere, con una testata, il vetro di una finestra di uno degli ambienti dell’assessorato dopo avere chiesto, ancora una volta, casa e lavoro.

Sul posto – scrive il Messaggero  –  sono intervenuti gli agenti della Polizia locale che hanno poi scortato l’ambulanza del 118 che ha soccorso l’uomo, illeso, ma in evidente stato di agitazione, al Policlinico di Bari. Il migrante, visitato e risultato capace di intendere e di volere, è stato denunciato per danneggiamento. A quanto si è appreso, l’uomo era stato di recente allontanato da strutture di accoglienza del Comune per comportamenti aggressivi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -