Canada: camion sulla folla a Edmonton, fermato richiedente asilo somalo

 

La polizia canadese ha arrestato un uomo somalo per l’attacco messo a segno sabato sera a Edmonton, nell’Ovest del Paese, che ha causato il ferimento di cinque persone.

Abdulahi Hasan Sharif, un richiedente asilo di 30 anni, era già noto ai servizi di intelligence canadesi, ma senza alcuna accusa mossa finora nei suoi confronti.

Secondo la ricostrizione dell’attacco. sabato sera, l’uomo ha investito un agente di polizia con la sua vettura prima di colpirlo più volte con un coltello. Quindi, a bordo di un furgone affittato dentro il quale sarebbe stata trovata una bandiera dell’Isis, ha investito quattro pedoni prima di essere catturato dalla polizia. Due dei cinque feriti sono ancora in ospedale.

Il premier canadese Justin Trudeau ha espresso preoccupazione e indignazione per l'”attacco terrorista”. “Le prime notizie che abbiamo dalle indagini indicano che si tratta di un esempio dell’odio contro il quale dobbiamo continuare a vigilare” ha detto il capo del governo di Ottawa. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -