Boldrini: “Lo ius soli s’ha da fare e spero che si faccia”

“La legge approvata alla Camera e che è al Senato pone condizioni molto chiare per ottenere la cittadinanza. Se la politica è l’arte del futuro questa legge s’ha da fare e spero che si faccia”. Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini parlando al Wired next fest a Firenze.

“Se siamo convinti che è giusto, fino all’ultimo dobbiamo provarci, non si può cedere prima ancora di portare fino in fondo questa battaglia – ha aggiunto -. Io penso ci sia ancora spazio per chiuderla in modo positivo”.

“Per me il confine può essere l’inizio della libertà, il sogno, ma anche il rifiuto, la condanna, l’affermazione della violenza, della dittatura. Amo la Rete perchè non ha confini: il concetto di confine si supera attraverso una dimensione senza confini”, ha concluso la Boldrini. askanews



   

 

 

1 Commento per “Boldrini: “Lo ius soli s’ha da fare e spero che si faccia””

  1. Lo ius soli non s’ha da fare, e la Boldrini quale Presidente della Camera non dovrebbe fare politica, e per questo dovrebbe essere rimossa da quel posto che occupa illegalmente!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -