UE, Mogherini: ora Europa e Africa sono “partner politici”

BRUXELLES – L’Ue ha cambiato approccio e ha sviluppato nei confronti dell’Africa una “relazione diversa”, per cui le due regioni sono ora “partner politici, non più donatori e riceventi”. Ed è anche in questo senso che “va combattuta la narrativa”, sul fronte migranti, di “Nord contro Sud ed Europa contro Africa” perché “la migliore cultura europea è quando investe in soluzioni ‘win-win’ con un valore per entrambe le parti”. Lo ha affermato l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini intervenendo alla Settimana dell’Africa organizzata dal gruppo S&D all’Europarlamento.

“C’è quindi un’agenda positiva che possiamo gestire insieme” sul fronte della migrazione, ha sottolineato Mogherini, ricordando le varie iniziative europee tra cui il Trust Fund per l’Africa il cui elemento chiave è “identificare progetti che facciano la differenza per le comunità locali” a differenza del vecchio sistema di “paracadutare denaro dall’alto al basso”. Per questo, ha sottolineato l’Alto rappresentante, si può dire che “è già in piedi un Piano Marshall per l’Africa, anzi un Piano europeo che comincia a essere operativo”. ANSA Europa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -