Gang di nigeriani organizzano bande paramilitari per controllare il territorio italiano

Ma la politica italiana sarebbe quella di non allarmare la popolazione circa il rischio d’assalti da parte di gruppi paramilitari extracomunitari