Torino: M5S e Pd in visita campo rom. In bus cantano “Io vagabondo”

“Io, vagabondo che sono io”. È questa la colonna sonora scelta dai consiglieri del Pd e del Movimento Cinque Stelle di Torino per andare a visitare un campo rom.

Sembra uno scherzo, ma non lo è.

Nel video realizzato dal gruppo di consiglieri nel bus con cui stavano andando al campo rom di corso Tazzoli a Torino, si vede Monica Canalis (Pd) annunciare ai fan quello che l’improvvisato coro sta per fare. “Di sottofondo alla visita al campo rom cantiamo “Io vagabondo”, coro inter confessionale e interpartitico di Torino. Alla batteria Monica Amore, vocalist Viviana Ferrero”. Dietro dei in effetti ci sono i consiglieri del Movimento Cinque Stelle.

I consiglieri sono i componenti delle due commissioni che si occupano di nomadi a Torino, città con non pochi problemi con i campi rom. Si tratta delle commissioni “Pari opportunità” e “Contrasto dei fenomeni mafiosi”. E che fanno i geniali consiglieri mentre viaggiano tutti insieme verso il campo rom? Cantano. E cosa? “Io vagabondo” dei Nomadi, con un leggero (ma chiarissimo) riferimento ai rom.

Ovviamente il video ha creato non poche polemiche nella politica sotto la Mole. Alla fine sono arrivate le scuse della Canalis: “Vorrei chiedere scusa per la leggerezza emersa dal video girato durante il viaggio verso il campo nomadi di Corso Tazzoli – ha detto – Il momento di distensione ha portato me e i colleghi del M5S a essere decisamente sopra le righe e a prestarci a strumentalizzazioni, facendo passare in secondo piano il serio lavoro che stiamo svolgendo, nei rispettivi ruoli politici, per affrontare le difficoltà di chi vive dentro e vicino ai campi”.

IL GIORNALE



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -