Il sondaggio choc: “Il 31% degli islamici non vuole integrarsi”

È un sondaggio effettivamente choccante, quello pubblicato oggi da Ipr-Marketing per IlGiorno. Una rilevazione che ci parla di integrazione, o meglio di integrazione mancata.

Sebbene sia difficile individuare un profilo standard dell’immigrato-tipo, alcuni trend emergono con chiarezza preoccupante: il 31% dei musulmani intervistati non vuole integrarsi, mentre il 28% vorrebbe integrarsi ma non ci riesce. E ben il 58% non si ritiene proprio integrato.

Interessante osservare la divisione per fasce d’età: chi ha più di 54 anni è tendenzialmente conservatore e non è così interessato ad integrarsi, mentre i più giovani si dividono fra chi non vuole integrarsi e chi vorrebbe ma non ci riesce.

“Circa la metà pensa di restare per sempre (43%) e fra questi prevale la quota degli over 54, gli ortodossi (80%). Solamente il 13% degli immigrati dichiara di essere di passaggio (andarsene entro 3 anni)”, spiega il direttore dell’Istituto Ipr Antonio Noto.

Fra gli ostacoli maggiori all’integrazione la difficoltà ad imparare la lingua ed a trovare un lavoro: appena il 27% dei musulmani ha un lavoro stabile e il 24% non lavora affatto. Un dato doppio rispetto alla media nazionale.

www.ilgiornale.it

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -