Hillary Clinton pronta a contestare la legittimità di Trump

L’ex segretario di Stato Usa e sfidante di Donald Trump per la Casa Bianca, Hillary Clinton, ha detto ieri di non escludere l’ipotesi di contestare la legittimità della vittoria del suo avversario repubblicano alle presidenziali del 2016. In un’intervista alla rete televisiva pubblica Npr, rilanciata dalla Cnn, Clinton ha spiegato di essere pronta a contestare la vittoria di Trump nel caso in cui le indagini in corso negli Stati uniti dovessero confermare un’interferenza della Russia sulle presidenziali.

Alla domanda se escluderebbe chiaramente di mettere in discussione la legittimità dell’esito delle elezioni in caso di conferme dell’interferenza russa, Hillary Clinton ha risposto: “No. Non lo escluderei”. ASKANEWS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -