Olimpiadi invernali 2018: comitati antidoping chiedono esclusione della Russia

Condividi

 

17 organizzazioni antidoping nazionali hanno chiesto formalmente che la Russia e i suoi atleti siano esclusi dalle prossime olimpiadi invernali che si disputeranno a febbraio in Corea del Sud.
La richiesta arriva all’ indomani della decisione dell’organizzazione mondiale antidoping di assolvere la Russia, per mancanza di prove e di collaborazione da parte delle autorità, dall’accusa di aver ordito un dei piu’ gravi scandali nella storia dello sport.

I 17 comitati nazionali avanzano seri dubbi sulla possibilità che i prossimi giochi invernali sud coreani si svolgano nel rispetto delle regole. euronews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -