Islam, in Piemonte circoncisione rituale in ospedale

Condividi

 

TORINO, 18 SET – In Piemonte parte, in via sperimentale la circoncisione in ospedale, al Martini di Torino. L’intervento, eseguito su bimbi dagli 8 anni in su, consiste nell’escissione parziale o totale del prepuzio. Il costo, inclusi esami e consulenze pre-operatorie e visita di controllo, è di 280 euro. Alla prenotazione è previsto il pagamento di un ticket di 26,70 euro.

“Auspichiamo che i rappresentanti delle comunità islamiche e di quelle religioni che prevedono questo rito – afferma l’assessore all’Immigrazione, Monica Cerutti – possano far conoscere il percorso. La Regione Piemonte ritiene che il rispetto della tradizione racchiusa nel rito della circoncisione rituale debba avvenire nel rispetto delle norme di sicurezza”.

“La procedura – aggiunge l’assessore alla Sanità, Antonio Saitta – corrisponde all’impostazione che da sempre la Regione ha adottato in una materia così delicata, e ha l’obiettivo di salvaguardare la salute dei pazienti ed evitare il ricorso a pratiche pericolose per la salute”. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -