Chiamati per sedare una rissa, poliziotti muiono in incidente stradale

Resto del Carlino – foto Zani

Ravenna, 17 settembre 2017 – E’ successo tutto in un attimo. Un maledetto attimo. In quell’istante fatale l’auto è volata via, come impazzita, senza controllo. E in un attimo la tragedia si è compiuta.
Così – scrive ilrestodelcarlino.it – sono morti due poliziotti: un uomo e una donna. Lui Pietro Pezzi 29 anni, che guidava, lei Nicoletta Missiroli 53, appena tornata di servizio sulle Volanti. Vittime di un incidente verificatosi poco prima di mezzanotte a Lido Adriano.

Erano stati chiamati per un intervento al campeggio di Lido di Dante, a sedare una lite fra irlandesi. I due agenti, entrambi molto esperti, sono saliti sulla Seat Leon di servizio e sono partiti. Provenendo da via dei Campeggi a Lido Adriano, Pietro non è riuscito ad effettuare la svolta a sinistra per imboccare viale Manzoni e così l’auto è finita contro un albero con la forza di un proiettile. L’asfalto era viscido per la pioggia, un elemento che potrebbe aver causato la tragedia, ma una telecamera lì vicino potrebbe aver ripreso l’incidente e fare chiarezza sulla dinamica.

Subito sono scattati i soccorsi: sul posto vigili del fuoco, polizia, carabinieri, 118, polizia municipale…praticamente tutti. Ma per i due agenti non c’è stato niente da fare. Probabilmente sono morti sul colpo. Subito la notizia ha fatto il giro della città. Tanti i poliziotti arrivati, e in lacrime si sono abbracciati davanti a quel cumulo di rottami dove avevano appena perso la vita due colleghi.
Anzi, due amici.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -