Alfano: dall’Italia 7 milioni di euro per Ciad e Niger

“I paesi della frontiera al sud della Libia sono al centro della nostra azione di sviluppo: ho infatti disposto per il tramite della Cooperazione italiana l’approvazione di nuove iniziative umanitarie e di sviluppo a beneficio di gruppi vulnerabili in Ciad e Niger, per un valore totale di 7 milioni di Euro”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.

“In specifico, 4 milioni sono destinati ad iniziative in Niger e prevedono interventi nei settori sanitario, idrico, della sicurezza alimentare, dell’istruzione e del sostegno economico in favore dei gruppi più vulnerabili. I 3 milioni riservati al Ciad saranno invece impiegati per la prevenzione e il trattamento della malnutrizione acuta, per fornire assistenza alimentare e cure sanitarie in particolari ai minori”, ha concluso Alfano. Ciad e Niger sono partner prioritari e strategici per l’azione dell’Italia in quanto Paesi di transito confinanti con la Libia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -