Consip, Pd: il colonnello ‘Ultimo’ era autorizzato a parlare?

Condividi

 

15 SET – Ai ministri di Interno e Difesa si chiede di sapere se non ritengano “necessario valutare se e in che modo si debba intervenire per verificare se alcuni Carabinieri abbiano realmente tramato contro i vertici democratici del Paese, anche per scongiurare il rischio che questa vicenda arrechi un grave vulnus all’immagine dell’Arma dei Carabinieri”.

Il processo in piazza ai due Cc, il giglio magico, i media e il caso Consip

Lo scrive il Pd in un’interrogazione depositata, dopo gli ultimi sviluppi di Consip, dal deputato Michele Anzaldi. Si chiede inoltre “se le dichiarazioni alla stampa del comandante De Caprio siano state autorizzate o meno dai vertici dell’Arma“. Infatti, viene puntualizzato, di fronte alle accuse rese in sede ufficiale dalla pm Musti, “il comandante De Caprio ha risposto con dichiarazioni alla stampa, invece che nelle sedi preposte, che inquietano ancora di più, con repliche dirette a magistrati, ministri, parlamentari della Repubblica, mettendo ancor più in imbarazzo l’Arma dei Carabinieri“. ansa

Consip, carabinieri alla pm Musti: ‘Arriviamo a Renzi’. Colonnello Ultimo: “linciaggio mediatico”

Io sono Ultimo – febbraio 2012

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -