Migrante pregiudicato palpeggia una donna a Camogli, denunciato

GENOVA, 14 SET – Un migrante senza fissa dimora di 28 anni ha aggredito ieri nel centro di Camogli una donna palpeggiandola poi è scappato verso la stazione ferroviaria inseguito da un passante. L’uomo è stato poi bloccato dai carabinieri. E’ successo alle 11 del mattino nei pressi del mercato settimanale dove l’uomo chiedeva l’elemosina.

Il migrante ha già un precedente penale per avere aggredito alcuni agenti e minacciato una donna che si era rifiutata di concedergli l’elemosina in un mercato di Genova: oltre alla denuncia per violenza sessuale ha ricevuto il foglio di via che gli vieta di tornare nei comuni di Camogli, Portofino, Recco e Santa Margherita. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -