Forlì: 17enne picchiata dal padre perché chattava con un ragazzo

FORLI’, 15 SET – Malmenata dal padre perché sorpresa a chattare con un giovane straniero. E’ quanto raccontato da una 17enne residente a Forlì con la famiglia di origine tunisina, ma di cittadinanza italiana. La minorenne si è presentata nei giorni scorsi in Questura spiegando agli agenti delle volanti quanto le sarebbe accaduto.

La ragazza ha raccontato di essere stata sorpresa dalla madre mentre, via telefonino, stava dialogando con un giovane. In serata, quando il padre ha fatto ritorno a casa, la moglie gli ha riferito l’accaduto. L’uomo, secondo il racconto della minorenne, avrebbe prima inveito contro di lei per poi picchiarla usando, sembra, anche un bastone. Pare che mai in precedenza il padre abbia picchiato la figlia.
La giovane è stata accompagnata dagli agenti al Pronto Soccorso cittadino dove è stato redatto un referto di 10 giorni di prognosi. Poi è stata affidata ai servizi sociali e trasferita in una comunità. Pur in assenza di denuncia sono in corso indagini per verificare l’accaduto. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -