Stupri Rimini, il padre dei marocchini: “Tra 2 anni i miei figli saranno liberi”

IL PADRE DEI DUE MAROCCHINI STUPRATORI: "TRA DUE ANNI SARANNO LIBERI E PULITI"Ecco a cosa può arrivare l'arroganza e il senso di impunità di certa gente: lui andrebbe rispedito a casa sua all'istante e i suoi figli dovrebbero marcire in galeraSE ANCHE PER TE E' UNA VERGOGNA CONDIVIDI

Geplaatst door Silvia Sardone op woensdag 13 september 2017

“I miei figli faranno due o tre anni di carcere poi usciranno puliti, si potranno fare una famiglia e vivere tranquilli”. Chi parla, ripreso dal quotidiano Il Giorno, è il 51enne Mohamed, padre dei due fratelli minorenni marocchini finiti in carcere per lo stupro di Rimini. le ha pronunciate nientemeno che in tv, a Matrix.

“Mi spiace per quella ragazza, ma i miei figli hanno imparato la lezione, non avranno più brutte amicizie e si comporteranno bene” ha aggiunto poi. Mohamed non è lui stesso uno stinco di santo, visto che è ai domiciliari. Ma parla a ragion veduta, perchè pur non essendo in Italia da molti anni conosce bene la debolezza della giustizia italiana e la sua benevolenza nei confronti di reati gravissimi, che in altre parti del mondo civilizzato verrebbero puniti con pene pesantissime.

www.liberoquotidiano.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -