Svezia: per i migranti gite, canti, balli e sport. La chiamano “integrazione”

La Svezia accoglie i migranti nella comunità con l’illusione di integrarli attraverso lo sport, con gite, canti, balli e buona cucina. Il filmato trionfale pubblicato da Unhcr (Onu)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -