Cena in ritardo, migranti lanciano oggetti e mobili dai balconi

A Francofonte, vicino Siracusa, alcuni immigrati minorenni, scontenti di paghetta, cibo e vestiti, distruggono mobili e poi li lanciano dal balcone del centro che li ospita! Tranquilli, la risposta dei buonisti è già pronta: colpa di Salvini "che semina odio"…!

Geplaatst door Matteo Salvini op maandag 11 september 2017

Tensione al centro Sprar di Francofonte, sul posto sono arrivati Polizia e Carabinieri.
Come scrive siracusanews.it, sembra che la rabbia di alcuni ospiti della struttura sia nata dal ritardo nel ricevere la cena. Situazione subito portata alla normalità dopo l’intervento delle forze dell’ordine.

Momenti di tensione l’altra sera a Francofonte a causa di una vibrante protesta da parte di alcuni ospiti del centro Sprar. I migranti minorenni, pare a causa di un ritardo nell’arrivo della cena, sono andati in escandescenza ed hanno lanciato oggetti e tutto il mobilio della struttura di accoglienza dai balconi, prima di riversarsi in strada. Sul posto sono arrivati i Carabinieri e la Polizia di Stato che hanno sedato gli animi, riportando la situazione alla normalità.

I violenti non verranno perseguiti per la loro protesta perché avrebbero, in media, 14 anni, ma il loro nome è comunque finito sul tavolo del procuratore per i minori di Catania. Che valuterà il da farsi.



   

 

 

1 Commento per “Cena in ritardo, migranti lanciano oggetti e mobili dai balconi”

  1. l’unico “da farsi” è la spedizione immediata a casa propria minorenni o non minorenni.-

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -