Ue, Merkel minaccia: niente aiuti a chi non accetta migranti

Ai paesi che non partecipano al regime delle quote per il ricollocamento dei richiedenti asilo in tutta l’Unione europea potrebbe essere negato un aiuto in altre aree. “Se non esiste solidarietà in materia di migrazione, non ci sarà in altre aree. E questa sarebbe una nota amara per la coesione europea”, ha dichiarato la cancelliera Angela Merkel al quotidiano Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung.

I commenti della cancelliera appaiono come un avvertimento ai paesi dell’Europa orientale, che ricevono miliardi di euro di benefit dall’adesione all’Ue, a differenza di paesi contributori netti come la Germania.

I governi orientali la scorsa settimana hanno reagito con rabbia ad una decisione della Corte di Giustizia dell’Ue che di fatto ha richiesto loro di accettare una quota di richiedenti asilo dalla Grecia e dall’Italia.(fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -