Bari: presidente comunità islamica contro Magdi Allam, Facci e Salvini: “minano la convivenza”

Festa del Pellegrinaggio e del Sacrificio, ma anche occasione per far finta di rilanciare il dialogo tra religioni e tra popoli. Il presidente della Comunità islamica, Sharif Lorenzini, fa nomi e cognomi di chi, secondo lui, “prova a distruggere decenni di convivenza” come Filippo Facci, Magdi Allam e Salvini.

La Comunità islamica pugliese celebra a Bari ‘Eid Al Adha’, ovvero il giorno della festa dello sgozzamento che coincide con la fine del pellegrinaggio alla Mecca.

“Stiamo raccogliendo fondi per ristrutturare e allargare questo posto e la moschea – racconta il presidente del Centro, Said El Amori – affinché diventi un monumento da lasciare alla città, anche per le generazioni future, in segno di scambio e buona convivenza”.

Dal presidente della Comunità islamica, Sharif Lorenzini, un attacco a chi vuole “scatenare una guerra fra religioni, demolendo i pilastri della Costituzione italiana – dice – come l’unità e l’uguaglianza tra i cittadini” (video di Silvia Dipinto)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -