Bombe Nato sull’Afghanistan, uccisi 16 civili

KABUL, 29 AGO – Almeno 16 civili afghani, fra cui donne e bambini, sarebbero morti insieme ad altrettanti militanti talebani in un bombardamento aereo compiuto ieri prima dell’alba da velivoli della Coalizione internazionale nella provincia occidentale di Herat. Tolo Tv di Kabul ha riferito che l’attacco è avvenuto nel distretto di Zerkoh dove gli aerei hanno bombardato un gruppo di case in cui si rifugiavano gli insorti.

La Missione ‘Resolute Support’ della Nato non ha per il momento commentato l’incidente. Jilani Farhad, portavoce del governo provinciale ha precisato che almeno un’altra decina di civili sono rimasti feriti, aggiungendo che nell’area di Bakhtabad le autorità locali hanno inviato una commissione d’indagine. Secondo i residenti, gli insorti avrebbero fatto irruzione nelle case abitate da alcune famiglie, che a loro volta si sarebbero rifugiate in edifici vicini. Ma questo non le ha salvate dalle bombe che hanno distrutto nella zona vari edifici. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -