Si ricomincia: nave Save the Children preleva 400 migranti

ROMA, 28 AGO – La nave Vos Hestia di Save the Children ha effettuato oggi, su richiesta e sotto il coordinamento della Guardia Costiera Italiana, il trasbordo di oltre 400 migranti dalla nave Acquarius di Sos Méditerranée e da una nave cargo. Lo rende noto la stessa organizzazione. Si tratta della prima operazione effettuata da Save the Children dopo la ripresa delle attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo Centrale. Le operazioni erano state temporaneamente sospese lo scorso 13 agosto in attesa di verificare l’esistenza delle necessarie condizioni di sicurezza ed efficacia, a seguito dell’annuncio da parte della Guardia Costiera Libica sulla definizione di una propria zona Sar di competenza.

Save the Children rende noto che continuerà a verificare nei prossimi giorni l’esistenza delle condizioni adeguate per poter operare in sicurezza e piena efficacia nell’area interessata dalle operazioni di ricerca e soccorso. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -