Migranti, Tajani: 6 miliardi euro alla Libia (all’Onu) come alla Turchia

Un piano europeo per la Libia sul modello di quello turco con un 6 miliardi di euro in campo per favorire l’intesa tra Bengasi e Tripoli e chiudere il Mediterraneo centrale. Più un investimento di lungo periodo da 50-60 miliradi di euro per tutta l’Africa per fronteggiare l’emergenza migranti.

E’ questa la proposta del presidente del Parlamento Ue, Antonio Tajani, che sarà presentata ai leader di Francia, Germania, Italia e Spagna che oggi si riuniscono a Parigi per definire una strategia comune sui flussi migratori.

“Non serve a nulla dare spiccioli – ha spiegato in una intervista a Repubblica – qualche decina di milioni: per contrastare le migrazioni dobbiamo varare un grande piano Ue per l’Africa”.

Parte dei 6 miliardi, ha aggiunto, dovrebbero andare “anche a Niger e Ciad, per chiudere il corridoio libico. Questi soldi dovrebbero finanziare la costruzione di strutture Onu capaci di rispettare i diritti dei migranti, di curarli e di sfamarli”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -