Il Pd fa lavorare gratis gli studenti alla Festa dell’Unità

GENOVA, 25 AGO – “Sembra normale che ragazze e ragazzi di un istituto alberghiero siano utilizzati in alternanza scuola-lavoro, come cuochi in un ristorante della festa del Pd? A me no, eppure succede a Genova”. E’ quanto afferma Giovanni Paglia (Sinistra Italiana), capogruppo in commissione finanze a Montecitorio.

“Ministra Fedeli tutto bene così? Non mi risponda, per favore – conclude l’esponente della segreteria nazionale di Si – che alla fine è previsto un premio per i migliori cuochi, aggiungendo la beffa allo schifo. Se il Partito Democratico ha bisogno di cuochi e di personale non volontario nei propri ristoranti faccia una cosa semplice: li cerchi, li assuma e li paghi”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -