Megarissa fra profughi in appartamento del Cinformi. Tutti denunciati

Trento – Sono stati denunciati dai Carabinieri di Villalagarina per rissa e lesioni gli autori della lite scoppiata ieri 22 agosto 2017, verso le 9.30 a Pomarolo all’interno di un appartamento messo a disposizione da Cinformi, e probabilmente affittato da un privato, nel quale convivevano due coppie di cittadini extracomunitari. T.M. 31 enne e la moglie T.F. 29 enne di origine Maliana, e O.G. 32 enne e O.J. 32 di origine nigeriana.

I due uomini che si sono affrontati con i coltelli da cucina e hanno riportato lesioni giudicate guaribili in dieci giorni dai Sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Rovereto, ai quali si sono rivolti dopo l’immediato intervento dei Carabinieri di Villalagrina allertati da personale di Cinformi. Poi anche le altre due persone hanno cominciato a partecipare alla rissa. Ci sono volute due pattuglie dell’Arma per separare i quattro che convivono da poco meno di un anno.

Vista la situazione è stata fatta intervenire anche una seconda pattuglia del Radiomobile di Rovereto e la rissa è stata definitivamente sedata. Ora la convivenza è stata interrotta dopo il trasferimento di una delle famiglie a Trento. Determinante è stata la tempestività della segnalazione che ha consentito agli uomini dell’Arma di intervenire in subito e di scongiurare il peggio. Nella foto i coltelli sequestrati dai militari in uso per la rissa dai 4 profughi.

La Voce del Trentino



   

 

 

1 Commento per “Megarissa fra profughi in appartamento del Cinformi. Tutti denunciati”

  1. Esempio di pacifica e civile”coabitazione”!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -