Libia, 14 soldati di Haftar sgozzati dall’Isis nel Fezzan

IL CAIRO, 23 AGO – Quattordici soldati dell’esercito nazionale libico che fa capo al generale Khalifa Haftar, l’uomo forte della Cirenaica, sono stati “sgozzati da elementi dell’Isis”. Lo riferisce il sito di al Arabiya che cita fonti delle forze di sicurezza dell’est della Libia.

Il capo dell’ufficio stampa dell’esercito di Haftar ha poi confermato che l’attacco è avvenuto a un check point tra Sabha e Jufra, nella regione meridionale del Fezzan.

Anche il quotidiano egiziano Al Ahram ha riferito che i 14 membri di un battaglione di Haftar sono stati sgozzati “in un’operazione terroristica”, senza tuttavia citare l’Isis. amsamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -