Milano: nigeriano prende a morsi un poliziotto e danneggia la volante

Milano – Migrante aggredisce poliziotto in via Lombroso | Morsi e tagli
Un 31enne nigeriano è stato arrestato il 16 agosto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, l’uomo aveva il “dente avvelenato” poichè il personale del centro di accoglienza dei City Angels di Milano in via Lombroso (l'”Oasi dei clochard” con circa 200 posti letto recentemente inaugurata) aveva deciso di allontanarlo dal campo per reiterati atti di vandalismo e danneggiamento. Decisione, questa, non accettata di buon grado dall’africano che aveva iniziato a dare in escandescenze.

Sul posto è stata così chiamata la polizia, allertata dai responsabili del centro: due agenti, nel cercare di calmare l’uomo, sono rimasti feriti, uno ha riportato una distorsione al polso con una prognosi di 14 giorni e uno è stato morso al petto (strappandogli anche la polo indossata) e ha riportato ferite lievi con una prognosi di 5 giorni.

Non solo. Sempre secondo quanto riportato dalla questura, mentre gli agenti tentavano di bloccarlo ha anche preso una pietra e l’ha lanciata contro la volante danneggiando il parabrezza anteriore.

forlanini.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -