Giordania, Fratelli musulmani: “abbiamo vinto le municipali”

AMMAN – La Fratellanza musulmana in Giordania afferma di aver riportato una significativa vittoria alle elezioni amministrative, mentre in serata sono attesi i risultati ufficiali delle consultazioni, avvenute ieri, da parte del ministero degli interni.

Si è votato in tutti i distretti locali del regno, incluse le principali città: la capitale Amman, Zarqa, Irbid e Salt. La branca giordana del movimento islamico afferma sul suo sito di aver conquistato seggi chiave a Zarqa, la città più popolata del regno, e in altri centri urbani del Paese. I Fratelli musulmani sono banditi (perché considerati gruppo terroristico) in Egitto, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e in altri Paesi della regione, ma godono di una ampia popolarità in Giordania.

Nel Paese la Fratellanza è però tradizionalmente relegata alle opposizioni, perché il sistema politico giordano assicura un governo fedele alla monarchia e impedisce la creazione di un esecutivo con rappresentanti di gruppi islamici. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -