Migranti, nuova protesta a Conetta: strada bloccata

Ancora una protesta contro il sovraffollamento e le lungaggini burocratiche per ottenere i documenti messa in atto dai migranti ospitati nell’ex base di Conetta (Venezia). Un centinaio di uomini ieri sono usciti dagli alloggi e si sono incamminati lungo la strada di accesso per manifestare così come fanno a scadenze ormai regolare da qualche mese.

Agenti di polizia e carabinieri sono intervenuti controllando a distanza i movimenti: qualche momento di tensione si è verificato quando alcuni migranti si sono accorti della presenza di fotografi e hanno iniziato a litigare con gli operatori dell’informazione e anche che chi, tra di loro, ben vedeva la presenza degli obiettivi. Sul posto è intervenuto anche un funzionario della prefettura che ha mediato facendo tornare normale la situazione. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -