Violenza sessuale su 12enne, scarcerato “profugo”

Il Tribunale del Riesame di Trieste ha parzialmente annullato l’ordinanza di custodia cautelare che, su ordine del gip del capoluogo giuliano, lo scorso 27 luglio ha portato in carcere un cittadino afghano e due pakistani, profughi ospitati in strutture del capoluogo giuliano, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di 12 anni, ospite di una struttura residenziale cittadina.

Uno dei tre è stato scarcerato, mentre gli altri due restano in carcere anche se con motivazioni fra loro diverse. (ANSA)

Trieste: violenza sessuale su una 12enne, tre stranieri arrestati



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -