Migranti, la denuncia: “In aumento ‘barche fantasma’ sulle spiagge”

“Un effetto collaterale della ripresa degli “sbarchi fantasma” sulle coste dell’agrigentino è l’aumento della presenza di piccole imbarcazioni sulle spiagge più suggestive delle nostre coste. Infatti i migranti, per non essere visti, preferiscono sbarcare in posti poco affollati e difficilmente raggiungibili. Il risultato è che queste imbarcazioni resteranno in loco per parecchio tempo”.

E’ la denuncia dell’associazione ‘Mareamico’ di Agrigento che chiede all’ufficio delle dogane di “sveltire le procedure per il recupero di queste imbarcazioni”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -