Lettera alla Corte Suprema di Strasburgo per violazione dei diritti dell’uomo

di Silvana Bruno

Alla signora Boldrini, ai signori onorevoli, alla Chiesa e al suo clero.
E per conoscenza:
Camera dei deputati.
Paolo del Debbio.
Luigi Paragone.
Marco Travaglio.
Mario Giordano.
Salvo Sottile.
Gianluigi Nuzzi.
Maurizio Crozza.
Nonché a determinate testate giornalistiche e trasmissioni televisive che si occupano di politica.

Testo della lettera:
Signora Boldrini e signori onorevoli, mi chiamo Silvana Bruno, vorrei che questa mia giungesse a voi,
per farvi partecipi del pensiero della maggior parte del popolo italiano.
State invadendo il nostro Paese con persone che cercate di convincerci che scappano dalla guerra, ma cari signori chi scappa da una guerra si adatta in ogni posto sicuro pur di mettere in salvo la propria incolumità, chi ha veramente fame (e a me non sembra abbiano un aspetto molto patito) non usa Smartphone da 600 euro e più, non sputa sul cibo che gli è stato offerto, è riconoscente e grato verso chi li accoglie, a differenza di queste persone che criticano il nostro paese, si lamentano della nostra ospitalità, pretendono soldi e mantenimento, ci deridono, devastano i nostri monumenti, stuprano le nostre donne, creano disordini, portano criminalità e sputano sulla nostra bandiera, non voglio generalizzare sono consapevole che esistono tra loro anche brave persone, ma i più sono come li ho descritti.

Ci tengo a precisarle che non sono assolutamente razzista, purtroppo siete voi signori della casta che con le vostre leggi esclusivamente a favore degli immigrati e a discapito di noi italiani ci fate diventare tali.
Noi popolo italiano non sopportiamo più di essere raggirati da voi signori, facendovi passare per buonisti e caritatevoli.
Il vostro è un gioco molto subdolo, con l’entrata di questi individui avrete il vostro tornaconto, vi saranno riconoscenti e vostri debitori, quindi porteranno voti che vi permetteranno di restare inchiodati alle vostre poltrone, vi permetteranno di conseguenza di percepire stipendi e vitalizi, aggiungo i più alti in assoluto rispetto a quello che guadagnano i vostri colleghi nel resto del mondo.
Ma l’onorevole Mario Monti che si porta a casa circa 32000 euro lordi al mese tra remunerazione di commissario europeo, come Senatore a vita, e in più la pensione che percepisce essendo stato professore universitario ha avuto il coraggio di chiedere assieme alla signora Fornero (tra le lacrime) un sacrificio agli italiani. Non vi sembra un pochino vergognoso???

Quanti sacrifici pretendete ancora da questo popolo oltre a quelli che stanno già facendo??? Ci avete denudato di tutti i nostri valori e di tutto ciò in cui credevamo, il credo nelle Istituzioni, nella Giustizia, nello Stato, la fiducia in noi stessi. Ma non della nostra dignità!!!
Vi chiedo se siete a conoscenza del numero dei suicidi avvenuti per colpa della crisi economica nel nostro paese, ma non abbiamo mai sentito né da lei né dai suoi colleghi proferire una sola parola in merito a queste morti, né tantomeno verso le famiglie lasciate. Ma a favore degli immigrati spendete fiumi di parole, il vostro pensiero e interessamento é rivolto a loro costantemente, per noi italiani tutto ciò è discriminazione nei nostri confronti!!!

Scandaloso è sentire pronunciare da lei che gli italiani fanno meno figli, e quindi è necessaria la presenza di questo popolo straniero per incrementare le nascite, così facendo verrà sostituita la nostra etnia.
Mi viene spontaneo rivolgerle questa domanda: ma lei signora Boldrini si sente una vera italiana?
E allora cara signora, visto che tanto amate queste persone perché non vi tagliate i vostri lauti stipendi e non li mantenete voi, senza opprimere maggiormente l’onesto cittadino visto che siete tanto altruisti e considerando anche che da questo business ne riceverete beneficio soltanto voi???

Per la sete di potere, per avidità vi siete dimenticati del popolo italiano, dei nostri nonni che hanno combattuto in prima linea, e tanti, molti non hanno fatto più ritorno, vi siete dimenticati di tutti gli eroi caduti in nome della libertà, di tutti i nostri martiri.
Vi sentite buoni? Allora aiutate chi ha davvero bisogno d’aiuto, e non prendete più per i fondelli la gente onesta, che si barcamena per arrivare alla fine del mese. Abbiate rispetto per gli italiani, e non dimenticate che se siete dei privilegiati è grazie ai loro sacrifici, ma nonostante ciò non curanti del malcontento del popolo approvate leggi a vostro piacimento (lo ius soli né è l’ esempio, legge che volete approvare senza tener conto del nostro parere contrario, né quando avete deciso di svendere parti dei nostri mari) dimenticando o tralasciando l’ Articolo 1 della nostra Costituzione che dice: (il principio della sovranità popolare si inserisce tra i principi fondamentali della Costituzione della repubblica italiana) sottolineo fondamentali…..Ma voi questo articolo lo avete evidentemente abolito o dimenticato. E questo al popolo italiano non piace!!!

Non dimenticate la lunga lista di suicidi avvenuti per colpa di uno Stato assente, abbiate rispetto dei valori di un popolo e dei loro diritti, e soprattutto abbiate rispetto della nostra Costituzione.
Il popolo italiano non si sente tutelato da questo Stato, quindi per i gravi motivi che ho elencato e per altri ancor più gravi da parte di questo governo ho ritenuto doveroso inviare copia di questa protesta scritta alla commissione europea di Strasburgo per violazione dei diritti dell’uomo.

Mi rivolgo alla Chiesa: questa grande comunità, o Istituzione, anche qui tanti lati oscuri, basta ricordare il caso di Emanuela Orlandi…..Ancora oggi non si è arrivati alla verità, chi vogliono proteggere? Io sono credente, ma non praticante, non confesso i mie piccoli peccati a persone che hanno molti più peccati di quelli che posso averne io, non ascolto prediche da gente che nasconde le proprie perversioni dietro un abito talare, (ultimo scandalo: festini a base di sesso e droga nell’appartamento di monsignor Luigi Capozzi scelto da papa Francesco il quale aveva riposto in lui la sua totale fiducia. Non dimentichiamo i casi di pedofilia che coinvolgono parroci a cui erano stati affidati i nostri figli e che invece di ricevere amore sono stati violentati oltre che fisicamente anche nella mente e nell’animo, causando loro traumi e conseguenze per un intera vita.
Non ascolto gente che vuole insegnarci ad essere caritatevoli e umili, non prendo esempio dal cardinale Tarcisio Bertone proprietario di un attico acquistato con i soldi destinati alla fondazione del Bambin Gesù. Eh si…. Devo dire che è proprio una brava persona…..Degna dell’abito che porta.

Non credo più a questo falso buonismo, e a voi dico: vergognatevi tutti!!!
Imparate voi ad essere umili è ad aiutare il prossimo, imparate voi a rinunciare, perchè noi lo stiamo già facendo da molto tempo, non chiedete denaro per la fame nel mondo, siete lo stato più ricco della terra, proprietari di appartamenti in Italia per un valore di quattro miliardi di euro che affittate a vip per poche centinaia e sui quali vi rifiutate di pagare imu, tasi, tari e tasse varie, ma non contenti chiedete l’8 per mille levando all’Italia quasi un miliardo di euro, siete proprietari di 2 milioni di miliardi di euro di immobili sparsi nel mondo, (avete letto bene… Ribadisco: 2 milioni di miliardi), e di tesori immensi dal valore inestimabile. Siete i maggiori possessori di ricchezze materiali più di qualsiasi altra istituzione, azienda, banca, fiduciaria, governo o stato dell’intero pianeta. Sapete ….Il mio pensiero va a tutta la povera gente che è costretta a vivere per strada perché non ha un tetto sotto cui ripararsi…..! Ma nonostante questo ci sono cardinali e funzionari che si danno alle spese più pazze con i soldi sottratti dall’obolo di San Pietro.
Da tutto ciò ne esce una fotografia della Chiesa davvero molto torbida.
Forse non vi ricordate che i veri Cristiani si sono spogliati dei loro averi e li hanno destinati ai poveri, e voglio rammentarvi che Cristo era coperto da una semplice tunica, non portava anelli con pietre preziose, non aveva tesori, Cristo era povero, amava i bambini e i disperati, e per cena un pezzo di pane e una ciotola di vino.
Ma voi Cristo non lo rappresentate, la Chiesa non lo rappresenta.
So perfettamente che vi sono anche religiosi che vivono nell’umiltà, nella povertà, prodigandosi a favore dei più bisognosi, (madre Teresa di Calcutta, suor Mariella Marzocca, padre Paris ed altri ne sono l’esempio) ho molta ammirazione per tutti i missionari sparsi per il mondo e ovviamente queste mie parole non sono a loro dirette.
La Chiesa….!!! Vorrei che chiedesse scusa a tutta l’umanità per essere stata la causa di guerre e spargimento di sangue di vittime innocenti come ci ha insegnato da sempre la storia.
Vorrei che lei signora Boldrini, il Governo tutto, il Capo dello Stato e il clero al completo guardaste queste foto e vi batteste una mano sul petto recitando il mea culpa.

Ci sono al mondo bambini che muoiono di fame come dimostrano foto e documenti, ma ne’ al nostro Governo, né a lei signora e tantomeno alla Chiesa sembra interessare molto, troppa ipocrisia…..Troppa cattiveria….. Troppa avidità……Nel nome del dio denaro.
E la storia continua!!!
Signora Boldrini, signori onorevoli mi sono fatta carico di farvi partecipi del pensiero della maggior parte del popolo italiano, con la speranza che questa mia possa scuotere le vostre coscienze, ed evitare inevitabilmente una sommossa al quale il popolo si sta preparando a compiere se non vi sarà alcun segno di cambiamento da parte di voi signori.

Firmato, Silvana Bruno



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -