USA, ambientalisti distruggono prezioni manufatti di avorio

NEW YORK, 3 AGO – Oltre due tonnellate di oggetti in avorio saranno distrutti a Central Park a New York con la scusa di protestare contro il commercio illegale. Gli oggetti, alcuni dei quali del valore di migliaia di dollari, sarebbero il risultato di almeno cento elefanti uccisi.

La protesta, ribattezzata ‘Ivory Crush’ (avorio in frantumi) e’ un’iniziativa di autorità ambientaliste dello stato di New York in collaborazione con Wildlife Conservation Society e Tiffany & Co. Basil Seggos, assessore alla conservazione ambientale dello Stato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -