Ong, il Gip di Trapani ordina sequestro della nave ”Iuventa”

PALERMO, 2 AGO – Investigatori del Servizio Centrale Operativo, della squadra mobile di Trapani e del Nucleo Speciale d’Intervento della guardia costiera hanno eseguito il sequestro preventivo della motonave “Iuventa”, battente bandiera olandese ed operante per conto dell’organizzazione non governativa tedesca “Jugend rettet”, disposto dal gip del tribunale di Trapani.

Il sequestro è stato disposto dal gip di Trapani Emanuele Cersosimo su richiesta del pm Andrea Tarondo. Il provvedimento nasce da una inchiesta avviata ad ottobre del 2016 che ha consentito – dice la polizia di Stato – di raccogliere indizi sull’uso della motonave “Iuventa” per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La Iuventa è stabilmente utilizzata per il soccorso di migranti in prossimità delle coste libiche e per il loro trasbordo su altre navi sempre in acque internazionali, e naviga abitualmente nel mare Libico, in prossimità delle acque territoriali del paese africano, dice la questura trapanese.

La ong tedesca “Jugend Rettet” è nei guai. Documentati incontri in mare tra i trafficanti e l’equipaggio della “Iuventa”. Il pm: “Salvataggi degli immigrati senza un pericolo imminente”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -