Droga, muore 16enne genovese dopo assunzione di ecstasy

GENOVA, 29 LUG – Una ragazza genovese di 16 anni è morta la scorsa notte per un arresto cardiaco provocato dall’assunzione di Mdma, una potente metanfetamina. Lo rende noto la polizia. La giovane aveva passato la serata con alcuni amici, due maggiorenni e due minorenni, in un appartamento nel quartiere San Martino. Poi è uscita con i ragazzi per proseguire la serata in centro, arrivata nella zona della stazione ferroviaria di Brignole si è sentita male.

La ragazzina è stata portata all’ospedale Galliera dove è morta 40 minuti dopo il suo arrivo. Sulla vicenda indaga la squadra mobile di Genova che in sta sentendo gli amici per capire da chi abbiano comprato la sostanza e chi l’ha data alla giovane. Della vicenda si occupano il tribunale dei minori e quello ordinario. ansa

L’MDMA ( 3-4metilendiossimetamfetamina) è il principale ingrediente attivo delle compresse di ecstasy.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -