Napoli, donna di 50 anni muore di meningite

Una donna di Battipaglia di 50 anni è morta per una grave forma di meningite.

Era stata trasferita dal Santa Maria delle Speranze al Cotugno di Napoli, dove si trovava nel reparto di Infettivologia. Poche ore dopo il ricovero nell’ospedale del capoluogo le sue condizioni sono precipitate e non c’è stato modo, per i medici, di salvarle la vita.

L’allarme meningite era scattato ieri. Gli esami in laboratorio effettuati nel presidio battipagliese – i sintomi erano dolori alla nuca e febbre molto alta – non avevano dato adito a dubbi. Da lì la decisione di un trasferimento in Infettivologia. Accertato che Eboli non avesse posti letto disponibili, si è arrivati a portare infine la donna al Cotugno. Dove è giunta però già in gravi condizioni.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -