Roma, spreco d’acqua senza fine: “Perdita da 12 giorni ma nessun intervento”

Condividi

 

Un rigagnolo che sbuca dalle crepe dell’asfalto ininterrottamente da dodici giorni e che ha già comportato lo spreco di migliaia di litri d’acqua potabile. E’ quanto denunciano alcuni residenti di via Gaetano Storchi, nel quartiere Monteverde di Roma. “Mentre siamo alle prese con la siccità, ferisce il senso civico di ognuno di noi vedere che nessuno interviene tempestivamente”, racconta Cristina Maltese, ex presidente del Municipio XII.

“Ho chiamato Acea personalmente almeno cinque volte – aggiunge il vicino di casa Maurizio Gibertini – Sono venuti e hanno accertato che il danno è di loro competenza. I tempi? La loro unica risposta è che ci sono delle procedure complicate”. “Si è fatta tanta polemica sul prosciugamento del lago di Bracciano, a Roma c’è un’emergenza idrica ma questa nasce dallo stato delle condutture nel sottosuolo”, conclude Maltese

Video di Francesco Giovannetti

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -