Immigrazione: bisogna fermare questa follia applicando la legge

Altre migliaia di energumeni sono sbarcati oggi sulle nostre coste. Un geniale sociologo ci informa che Se non ci suicidiamo a mantenerli saremo dei cialtroni e responsabili della loro morte. Noi. Perché gli altri no? Perché francesi , spagnoli, maltesi no? Perché noi siamo migliori. Noi abbiamo Bonino, Renzi, Letta, Boldrini, Fedeli : noi abbiamo l’aureola della santità boldriniana.

Tra gli allarmi di Roberti, funzionario di polizia che si occupa di immigrazione, ce n’è uno che riguarda i migranti nigeriani. Sta arrivando un enorme numero di nigeriani collegati alle terrificanti mafie nigeriane, droga e sfruttamento della prostituzione particolarmente crudele. Rispetto a questi Rina è un implume anatroccolo. Esattamente perché importare la mafia nigeriana e permettere uno sfruttamento mostruoso di ragazze giovanissime ci rende migliori? Perché un sindaco francese può rifiutare di accogliere persone che devasteranno inevitabilmente il tessuto sociale è un sindaco italiano no? Perché noi siamo buoni.

Se potete scappate. Francia, Canada. USA, UK. Se non sapete le lingue c’è la Svizzera italiana, non è facile ma non impossibile, scappate in qualsiasi nazione, allo sbaraglio. Tra 10 anni se non prima avremo la guerra civile nelle strade. Qualsiasi crimine commettano quesi individui restano impuniti. Hai aggredito con un coltello un carabiniere? Birichinata: arresti domiciliari. In trenta avete devastato il treno Finale Torino e terrorizzato i passeggeri? Non vi arrestiamo nemmeno. Avete tenuto in ostaggio è terrorizzato un traghetto dalla Sardegna per una notte? Piccoli: avevano il cuoricino spezzato per il decreto di espulsione.

Un italiano sputa o orina per terra? Dai mille ai duemila euro di multa. Un’italiana ha preparato i panini con la marmellata senza avere l’autorizzazione dell’ufficio di igiene? Duemila euro di multa Un italiano non ha il biglietto su un treno? Continuo? Meglio di no.

Se blocchiamo questa follia ora possiamo ancora salvarci e ricostruire. Ora. Dobbiamo ora liberarci di questa follia. Come si fa? Applicando la legge. La gente raccolta in mare deve essere per legge accompagnata nel porto più vicino. Dalla costa libica. Quindi? Tunisia. Al terzo barcone i cui naufraghi finiscono in Tunisia smettono di partire.

Silvana De Mari



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -