Da Milano a Rimini per rubare, presa banda di giovani stranieri

Furti in Spiaggia a Rimini – Una banda di giovani malviventi composta da due maggiorenni e tre minorenni tutti di origini nordafricane ed est europea (dai 16 ai 20 anni), è quella arrestata dai carabinieri di Riccione nella prima mattinata di mercoledì.

Il gruppetto, composto da due ventenni, due 16enni e un 17enne turisti in vacanza nella Perla Verde e residenti nell’hinterland milanese, era specializzato nel furto sotto gli ombrelloni. In pochi minuti, secondo quanto emerso, erano già riusciti a mettere a segno tre colpi ai danni di altrettanti villeggianti che avevano lasciato i loro averi sulla battigia. Avevano rubato cellulari e soldi in contanti.

La banda, tuttavia, è incappata in un controllo straordinario della spiaggia messo a punto dai carabinieri che, dopo averli sorpresi in flagranza, li ha bloccati con una refurtiva di circa 1.000 euro. Per i maggiorenni sono scattate le manette con l’accusa di furto in concorso e saranno processati per direttissima giovedì mattina mentre, i minorenni, sono stati denunciati a piede libero.

I malviventi sono residenti a Bollate, Corbetta e Paullo, nel Milanese.

milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -